gli eccidi

1944.12.29 Prelerna

Alla vista dei tedeschi, Artemio Sartori reagì d’istinto e fuggì calandosi dalla finestra della propria casa nel tentativo di raggiungere il vicino bosco. Ma i militari lo avevano visto. Lo inseguirono, lo catturarono e lo fucilarono sul posto.

Scheda pratica per "1944.12.29 Prelerna"
data 29/12/1944
Comune Solignano
Località Prelerna
Autore/i militari tedeschi
Vittime un civile
Descrizione Artemio Sartori (Solignano, 19 anni)
Modalità dell’esecuzione fucilazione
Riferimenti bibliografici/archivistici Vittorio Barbieri, La popolazione civile di Parma nella guerra ’40-’45, Parma 1975.
Propietà articolo
data di creazione: giovedì 12 aprile 2007
data di modifica: giovedì 12 aprile 2007